sabato 6 settembre 2014

Il mio scialle abruzzese

Rudyard Kipling: «Tra la lucidità e la follia c'è solo una sottile linea rossa»

Forse ho pensato troppo a quel film di Terrence Malick... forse è stato lo stupore nello scoprire che, a differenza di quanto vedevo nelle mie fotocopie in b/n, quei tagli sullo scialle di Stephen West in realtà sono rossi.
Non importa. Di sicuro, quando ho iniziato a lavorare volevo lasciare andare le mani con la sola condizione di utilizzare le lane abruzzesi acquistate su creakitshop.
Lane rustiche, non colorate. Una matassa però l'avevo tinta di rosso e l'avevo usata per farne un cappello. Non tutta, però. Ne era rimasto qualche metro, poco ma sufficiente a... a cosa? A sottolineare. A demarcare. Come la sottile linea rossa.



Roccioso
scialle in lana abruzzese   
ferri circolari lunghi almeno 80 cm, da 5 mm (o della misura necessaria ad ottenere una tensione di 14 maglie in 10 cm lavorando a legaccio)  
filato Roccia d'Abruzzo (1 matassa = 100 gr × 265 m) - 1 matassa grigio scuro (colore A) - circa mezza matassa bianco (colore B) - circa mezza matassa grigio chiaro (colore C) pochi metri filato tinto di rosso messo doppio (colore D)   
Avvio con colore grigio scuro : 7 maglie seguono 2 righe a dritto   
Ripetere 9 volte: 
riga 1 colore A = k2, yo, (k), yo, k, yo, (k), yo, k2 
riga 2 colore A = k2, (p), k2 
riga 3 colore C = k2, yo, (k), yo, k, yo, (k), yo, k2 
riga 4 colore C = k2, (p), k2 
riga 5 colore A = k2, yo, (p), yo, k, yo, (p), yo, k2 
riga 6 colore A = k2, (p), k2 
riga 7 colore C = k2, yo, (k), yo, k, yo, (k), yo, k2 
riga 8 colore C = k2, (p), k2   
Seguono: 
riga 1 colore A = k2, yo, (k), yo, k, yo, (k), yo, k2 
riga 2 colore A = k2, (p), k2 
riga 3 colore C = k2, yo, (k), yo, k, yo, (k), yo, k2 
riga 4 colore C = k2, (p), k2 
riga 5 colore A = k2, yo, (p), yo, k, yo, (p), yo, k2 
riga 6 colore A = k2, (p), k2 
riga 7 colore D = k2, yo, (k), yo, k, yo, (k), yo, k2 
riga 8 colore D = k2, (k), k2 
Seguono: 
riga 1 colore A = k2, (yo, k), yo, k2 
riga 2 colore A = k2, (p), k2 *** 
*** in questa riga le maglie gettate vanno lavorate sul retro per non creare buchi   
Ripetere 6 volte: 
riga 1 colore B = k2, yo, (k), yo, k, yo, (k), yo, k2 
riga 2 colore B = k2, (k), p, (k), k2 
riga 3 colore A = k2, yo, (k), yo, k, yo, (k), yo, k2 
riga 4 colore A = k2, (p), k2   
Seguono: 
riga 1 colore B = (k, yo), k 
riga 2 colore B = (p) *** 
*** in questa riga le maglie gettate vanno lavorate sul retro per non creare buchi 
riga 3 colore B = chiudi tutte le maglie a dritto   
Taglia i fili, nascondi le codine, lava in acqua fredda con sapone delicato, fai asciugare su un piano, ben disteso.  



  legenda dei simboli utilizzati:

 k = dritto - k2 = 2 dritti
 p = rovescio
  k o p = maglia centrale
 (k) o (p) = maglie ripetute
 yo = gettato

Nessun commento:

Posta un commento